Sicurezza sul lavoro: il nuovo Bando Inail

1010

Parte il 19 aprile la prima fase del Bando Isi 2016 con cui l’Inail come ogni anno finanzia in conto capitale le spese sostenute nel 2016 per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il Bando di quest’anno mette a disposizione quasi 250 milioni di euro, che saranno assegnati a fondo perduto e fino ad esaurimento, secondo l’ordine di presentazione delle domande.
Il contributo in conto capitale sarà pari al 65% dell’investimento di ciascun progetto, al netto dell’Iva, fino ad un massimo di 130 mila auro.

Il Bando finanzierà nello specifico:
1) Progetti di investimento
2) Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
3) Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
4) Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

Per partecipare le imprese devono procedere dal 19 aprile all’inserimento online della domanda. 

Ogni impresa potrà partecipare con un solo progetto per una sola unità produttiva.
I contributi saranno erogati dopo il superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto.

Dal 12 giugno prossimo le imprese i cui progetti avranno raggiunto o superato la soglia minima di accessibilità potranno scaricare il proprio codice identificativo per partecipare al click day per l’inoltro online delle domande di ammissione al finanziamento.

Le imprese i cui progetti comportino un finanziamento pari o superiore a 30mila euro, potranno richiedere un anticipo fino al 50% compilando l’apposita sezione del modulo di domanda online.

Il contributo del Bando sarà cumulabile con altri benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito.

 

 

Foto credit: Davide Degrassi

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA