Di bene in Premium

263

Con oltre l’80% della copertura dei rivenditori Tradimalt, il progetto Premium ha raggiunto gli obiettivi prefissati. Prosegue invece il programma di corsi tecnici per personale di rivendita, adesso aperti a tutti gli operatori di filiera.

Tradimalt Premium al giro di boa. Il grande progetto formativo dedicato alle rivendite edili ha centrato il suo primo grande obiettivo raggiungendo il target di rivenditori ipotizzato inizialmente. Nel frattempo continuano con grande successo i corsi dedicati al personale di rivendita, adesso aperti a tutte le imprese e i soggetti interessati ad approfondire le tematiche tecniche proposte.

La formazione del “magazziniere”, figura sempre presente e assolutamente centrale all’interno del punto vendita, sta dando i suoi frutti: tanti i feedback positivi, in termini di soddisfazione delle rivendite e del cliente finale nell’approcciarsi all’acquisto guidato da un “Tradimalt Expert”, in grado di consigliare e risolvere le principali problematiche dell’edilizia moderna.

Il personale di vendita continua ad essere al centro del programma formativo Premium che, partendo dalla figura più presente e più vicina alla clientela finale, ambisce ad una vera e propria trasformazione della rivendita edile secondo standard di competenza certificata.

Tradimalt Premium punta sull’elemento umano come valore aggiunto e parte dall’assunto che in un mercato così competitivo offrire alla clientela un supporto tecnico altamente qualificato possa davvero fare la differenza.

Ma l’apertura, da qualche mese a questa parte, nei confronti di imprese, tecnici, progettisti e artigiani – generalmente collegati alla rete distributiva Tradimalt – contribuisce ulteriormente a diffondere, in tutta la filiera, le migliori pratiche dell’edilizia contemporanea. Sei i corsi di alta formazione tecnica sui Sistemi Tradimalt (Flooring, Impermeabilizzazione, Facciate, Ripristino, Isolamento termico / Acustico e Calce naturale), che si ripetono a rotazione durante l’anno, con lezioni in aula e attività pratiche in campo prove.

SISTEMA FLOORING: Realizzare correttamente delle superfici orizzontali significa saper coniugare materiali differenti per massimizzare le prestazioni richieste da ciascun ambiente. Ciò comporta l’uso di diverse tipologie di massetti, isolanti temici ed acustici, impermeabilizzanti e collanti. Il corso propone un ampio ventaglio di soluzioni a partire dalla conoscenza dei materiali e dei loro diversi comportamenti.

SISTEMA IMPERMEABILIZZANTI: Gran parte dei materiali utilizzati in edilizia (laterizi, piastrelle, malte, etc) sono porosi e con una spiccata permeabilità all’acqua, nella realizzazione di superfici esposte questo ingenera problemi in termini di durabilità delle strutture e salubrità degli ambienti. Il successo di un sistema di impermeabilizzazione dipende in larga parte dal progetto e dalla sua realizzazione.

SISTEMA FACCIATE: La resa estetica di un edificio è spesso demandata ai sistemi facciata, sistemi estesi e complessi che invecchiando mettono in luce difetti di progettazione esecutiva e di realizzazione. La corretta progettazione delle facciate ed il loro ripristino estetico e funzionale saranno i focus di questo seminario.

SISTEMA RIPRISTINO: Il calcestruzzo e la sua durabilità, i problemi realizzativi e le corrette tecniche di intervento per il recupero e riadattamento delle strutture in calcestruzzo; statiche e non.

SISTEMA ISOLAMENTO: Quando si parla di isolamento generalmente la prima preoccupazione è quella di isolare termicamente gli ambienti; tuttavia proteggersi dal rumore è fondamentale per raggiungere un buon comfort ambientale. Il corso partendoda semplici schematizzazioni teoriche illustrerà gli elementi pratici per la realizzazione di sistemi di isolamento sia termico che acustico.

SISTEMA CALCE NATURALE: La calce, le sue peculiarità ed i sistemi che, sfruttando le innate caratteristiche di questo materiale, riescono a risolvere alcune tra le problematiche più comuni dell’odierno abitare.

Qui il programma completo con le date ed il modulo d’iscrizione.

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA