Net Zero House: la residenza ecosostenibile di Schicketanz

893

Sostenibilità in architettura si traduce nell’equilibrio di progetti che si integrano in maniera simbiotica.

Net Zero, la residenza progettata dallo Studio Schicketanz, ne è una delle espressioni meglio riuscite. Posizionata lungo la costa frastagliata di Big Sur in California, dove – in linea con le norme paesaggistiche statali per contrastare l’inquinamento visivo – le costruzioni devono nascondersi alla vista. Nessuno sviluppo urbano può essere visibile dall’autostrada che costeggia tutta la scogliera californiana.

Ed è dalla condivisione di questa visione che è nato il progetto Net Zero House. Un vero e proprio rifugio – nel quale nascondersi – che si fonde totalmente con il paesaggio in un rapporto simbiotico che celebra l’equilibrio. E non è forse l’architettura l’arte dell’equilibrio?

Photo: Joe Fletcher

In questo edificio si traduce in uno scambio do ut des totalmente ecosostenibile.
Infatti, grazie ad un sofisticato impianto solare e un sistema geotermico questa abitazione produce tanta energia quanta ne consuma. Senza sprechi.

Concepita come un’unica espressione continua e fluida, questa tenuta di famiglia collega architettura, interior design, arte e paesaggio in un tutto integrato. Una serie di spazi interni-esterni che si integrano con l’ambiente circostante, interni dalla texture calda che completano l’ambiente naturale.

 

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA