Un Eco villaggio a Milano, ecco come nasce una capitale del verde

760

Buccinasco è un antico borgo agricolo trasformatosi in un agglomerato urbano di 27 mila abitanti. Conosciuto per il suo Castello visconteo passerà alle cronache come la prima capitale verde d’Italia.

Il progetto della Lops Holding, la famosa impresa di costruzioni, è infatti quello di dare vita ad un “Eco villaggio” con un rapporto abitanti verde mai visto prima. 36,91 metri quadrati per cittadino.

Un milione di metri quadri all’interno dei quali sorgeranno 3 laghetti e tutta una serie di servizi utili.

Ogni appartamento, si legge su Ambiente e Ambienti, sarà tecnologicamente funzionale: deumidificazione, filtraggio dell’aria e impianti di ventilazione automatizzati e calibrati per garantire un’ottima qualità dell’aria.

ll meglio della tecnologia domotica al servizio di impianti a basso dispendio energetico. Inoltre, tutto il complesso, sarà protetto da sistemi anti intrusione, rete wi-fi condominiale e aree comuni pensate per ogni tipo di esigenza: aree di sgambamento per i cani, depositi per le biciclette, le moto e le carrozzine, un parco giochi, un solarium e perfino una piscina.

Innovazione abitativa che ci proietta nel futuro. E’ questo il concept studiato e progettato per l’Eco Villaggio – spiega Nicola Lops, responsabile commerciale del progetto -. Servizi e aree comuni pensati per porre al centro il benessere individuale e familiare”.

Tutti gli appartamenti sono in classe energetica A4, e il 75% dell’energia elettrica che alimenta gli spazi condominiali proviene da fonti rinnovabili. È stato predisposto, infatti, un impianto fotovoltaico condominiale.

A questo, si aggiunge “l’utilizzo di impianti domotici di nuova generazione, fruibili direttamente tramite smartphone, che rendono la gestione delle principali funzioni della casa semplice, sicura e intuitiva. Luci, tapparelle, temperature e sicurezza sono sempre sotto controllo per una casa pensata per rendere la vita più semplice”.

Insomma un’idea diversa di costruzione che da qualche anno a questa parte è sempre più presente in territorio italiano nei nuovi progetti edili.

 

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA