Manovra Finanziaria 2018: 38 miliardi per il Fondo Investimenti

495

La legge di Bilancio 2018 incrementerà il Fondo Investimenti di 38 miliardi di euro. Le risorse serviranno per una serie di interventi aggiuntivi, dalle infrastrutture alla prevenzione antisismica, fino al 2033.

I capitoli di spesa della bozza in discussione al Senato, pubblicata da edilportale.com, dovrebbero essere gli stessi con cui sono stati ripartiti i primi 46 miliardi del Fondo Investimenti, ovvero interventi in trasporti, viabilità, mobilità sostenibile e sicurezza stradale, infrastrutture, ricerca, difesa del suolo, dissesto idrogeologico, risanamento ambientale e bonifiche.

Il capitolo dell’edilizia pubblica, avrà una voce anche per edilizia sanitaria, oltre che per edilizia scolastica.

Si confermano anche le risorse per attività industriali ad alta tecnologia e sostegno alle esportazioni, prevenzione del rischio sismico, investimenti in riqualificazione urbana e sicurezza delle periferie ed eliminazione di barriere architettoniche.

Sarà poi estesa a tutte le amministrazioni locali la digitalizzazione, prima prevista solo per l’amministrazione giudiziaria.

Foto credit: Nicolò Lazzati

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA