Rivoluzione poliuretanica

1585

Polyelastic completamente rinnovato. Novità anche per il Tradiflex

Nell’ottica di un continuo miglioramento dei nostri prodotti, il Polyelastic è stato riformulato al fine di innalzare ulteriormente le prestazioni e la salubrità per le maestranze che se ne servono.
In particolare, infatti, il principale risultato ottenuto è la totale assenza di Frasi o Simboli di Rischio: un prodotto quindi totalmente privo di sostanze chimiche nocive per l’uomo.
Il nuovo Polyelastic inoltre è adesso resistente all’acqua stagnante ed alle radici, secondo norma ISO, ancor più resistente all’azione dei raggi UV ed ancor più lavorabile su i dettagli complessi.

L’occasione ci ha permesso di accogliere le vostre istanze e modificare il contenuto delle nostre confezioni da 7 lt, adesso portate a 25 kg, annullando così la possibilità di una cattiva conservazione dovuta alla troppa presenza d’aria nelle confezioni e contemporaneamente diminuendo il numero degli imballaggi da smaltire in cantiere a parità di mq trattati.

Cambiamenti quindi nell’ottica di una miglioria totale del prodotto, sia nelle caratteristiche tecniche che in quelle applicative e di packaging.

Per il Tradiflex, infine, vi informiamo della decisione di voler proporre in commercio solo la colorazione grigia (sovra-verniciabile), vista l’esigua durata del confezionamento del prodotto bianco, dovuto alla presenza di cariche più assorbenti.

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA