Sikelia Suites, il lusso della pietra interpretato da Morana+Rao

944
La facciata di Sikelia Suites
Credit foto: Francesco Caristia - Architecture Photographer

La struttura, a pochi passi dal centro storico di Noto, promette ai suoi ospiti un’esperienza all’insegna della raffinatezza e del relax.

Sikelia Suites è un Heritage&Design B&B boutique hotel situato nella zona di Piano Alto a Noto, nella centrale Via Principe Umberto e vicino la chiesa barocca del Santissimo Crocifisso.

Un po’ come Isola, l’hub di Palazzo Biscari, anche Sikelia Suites ha luogo dentro un palazzo storico del XVIII secolo. Heritage, infatti, perché la precedente struttura è stata recuperata e ristrutturata per restituirle il suo antico splendore, di cui il boutique hotel tiene ancora traccia nei dammusi e nei pavimenti d’epoca.

Design, poi, perché gli interni sono stati pensati per regalare un’esperienza di stile e comfort unica nel suo genere, a partire da una selezione di arredamenti scelti per celebrare l’eccellenza italiana, internazionale e siciliana.

Eternità e lusso: la struttura di Sikelia Suites

All’interno del boutique hotel il dettaglio è necessario per la comprensione del tutto e l’ordine è la condizione necessaria per la riconoscibilità del valore dello spazio progettato.

L’attenzione al particolare non poteva che essere opera di Andrea Morana e Luana Rao, architetti siracusani che vantano vari riconoscimenti e una formazione cosmopolita tra Portogallo, Argentina e Italia.

Dal 2010, lo studio Morana+Rao persegue un processo di ricerca progettuale che pone l’attenzione a necessità funzionale, chiarezza e ordine spaziale. La forma e lo spazio, attraverso il processo di semplificazione, raggiungono dimensioni e proporzioni chiare per essere riconoscibili ed esprimere senza interferenze il carattere della costruzione.

Il salone di Sikelia Suite
Credit foto: Francesco Caristia – Architecture Photographer

Per Sikelia Suites, Morana e Rao si sono occupati dell’intervento di restauro conservativo e hanno scelto di utilizzare un linguaggio contemporaneo, con volumi e materiali che accentuano il concetto di restauro come reinterpretazione dello spazio pre-esistente.

L’idea, infatti, è stata quella di sviluppare uno stile Mediterraneo Contemporaneo basato sulla ricerca dell’eleganza e sull’equilibrio tra luce, materia, spazio e volume.

L’idea della reinterpretazione del passato che caratterizza Sikelia Suites definisce già la stessa facciata dell’edificio, dove linearità e impostazione classica vengono contrapposti agli elementi scultorei e decorativi in stile Tardo barocco.

Nuovi e vecchi materiali hanno giocato un ruolo profondo nel restauro. Pietra calcarea locale, ferro ossidato o smaltato e ottone conferiscono all’edificio un carattere eterno e duraturo nel tempo.

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA