Attacco, muro e difesa: Tradimalt e Akademia Sant’Anna, insieme per costruire qualcosa di importante

1014
Le ragazze di Akademia Sant'Anna in campo durante una partita
Foto di Nino Famà via Akademia Sant’Anna

Costruire insieme opere che contano: la nuova campagna Tradimalt ispirata ai fondamentali della pallavolo coinvolge anche tre giocatrici dell’Akademia Sant’Anna

I motivi che hanno spinto Tradimalt a supportare Akademia Sant’Anna sono diversi. Alla base della nostra partnership, come abbiamo già raccontato, ci sono valori condivisi, le stesse radici messinesi e l’impegno a fare gioco di squadra per realizzare opere solide.

La stagione 2023-2024 di volley femminile A2 si è da poco conclusa, ma il nostro sostegno al team non si esaurisce qui. Alle giocatrici che confermeranno il proprio posto in squadra per il prossimo anno, continueremo a dare il nostro supporto più autentico; a chi ha deciso di intraprendere nuove strade, mostriamo la nostra riconoscenza per averci regalato momenti ricchi di emozione.

Edilizia e pallavolo: terreni comuni

Attacco, muro, difesa. Nella pallavolo sono azioni di gioco, nel nostro lavoro operazioni di costruzione. Eppure non parliamo di mondi così lontani: usati in entrambi i contesti, questi termini racchiudono molte più somiglianze di quanto si possa pensare.

Sul rettangolo di gioco, l’attacco mira a fare breccia nella metà avversaria. In edilizia, questa azione corrisponde allo scavo delle fondamenta nel terreno. Che sia un punto in più sul tabellone o un nuovo edificio, in entrambi i casi si tratta di costruire qualcosa di importante.

I visual della campagna Tradimalt e Akademia Sant'Anna

Il muro nella pallavolo è un’azione difensiva che richiede tempismo, determinazione e soprattutto sincronia tra compagni. Noi di Tradimalt, che abbiamo qualche conoscenza in materia, sappiamo bene che costruire opere durature è un lavoro di squadra. Per questo, anche in senso metaforico, ci impegniamo a realizzare muri fatti di coesione e sviluppo sociale.

La difesa è la strategia messa in atto per prepararsi all’attacco. Sul campo si traduce in un gioco di schemi e posizioni. In cantiere, e ancora prima in fase di progettazione, fa riferimento a tutte le misure adottate per proteggere una struttura da anni o pericoli esterni, come i terremoti.

“Siamo tutti una squadra”

La società Akademia Sant’Anna è nata solo nel 2019, ma in poco tempo si è distinta nel panorama imprenditoriale messinese per la passione con cui ha rilanciato lo sviluppo economico dell’area.

Subito dopo la pandemia, nella stagione 2021-2022, il team ha inaugurato il progetto di partnership identitaria “Diamante”. Scopo dell’iniziativa è quello di formare, attraverso lo sport, una rete di aziende accomunate dagli stessi valori di competenza, professionalità ed eccellenza. In questo modo è stato e sarà possibile avviare attività di sostegno reciproco e collaborazioni a lungo termine.


Date queste intenzioni, la pallavolo femminile rappresenta un valore aggiunto. Akademia Sant’Anna ha infatti scommesso su un’attività sportiva che, talvolta, alle nostre latitudini viene ancora considerata di “seconda fascia”. Come spiegato nella presentazione del Progetto Diamante, “l’obiettivo diventa quello di educare ad un’idea forte dello sport, diffondendone messaggio, potenzialità, risorse e valori che, anche se comunemente riconosciuti, troppo spesso non sono adeguatamente sostenuti”.

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA