Le malte Magistra restaurano le colonne di Selinunte

1522

Ne diamo notizia citando altri, quasi a ribadire – innanzitutto a noi stessi – l’ufficialità della cosa: Tradimalt, con il suo Laboratorio Magistra è attualmente impegnata nei lavori di restauro dei Templi di Selinunte, nella formulazione e fornitura di malte “ad hoc” per il restauro delle colonne del tempio “E”.

L’antica polis greca, le cui rovine situate nella città di Castelvetrano nel trapanese costituiscono uno dei siti archeologici più evocativi del Paese, era stata fortemente danneggiata nei secoli da disastrosi terremoti. Da maggio scorso un team di esperti sta mettendo mano alle colonne degli imponenti templi della polis grazie ai fondi dell’Unione Europea.
Nel bel numero attualmente in edicola di I Love Sicilia, due ottime pagine sintetizzano l’importante attività messa in campo innanzitutto dagli organi di tutela e dirigenziali del Parco, proattivi nella conservazione e valorizzazione di un patrimonio unico al mondo.

“La mission di Magistra è il recupero del patrimonio storico, sia attraverso un catalogo specifico (Heritage) nato per le esigenze del monumento da restaurare – afferma Giuseppe Coniglio, AD di Tradimalt SpA – sia, ed è una sfida persino più interessante, affiancando i tecnici preposti allo studio e alla tutela, in un lavoro sinergico che giunga alla formulazione di soluzioni ‘Ad hoc’, come in questo caso. Siamo orgogliosi di aver preso parte ai lavori per il rifacimento del Parco Archeologico più grande d’Europa per riconsegnarlo agli abitanti di Castelvetrano, ai numerosi turisti che affollano il sito e alla comunità internazionale intera, essendo questo autentico patrimonio dell’umanità”.

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA