Le città più green d’Europa: tra le prime 5 anche Roma e Milano

1132

Economist Intelligence Unit, la business unit del gruppo Economist che si occupa di analisi di mercato ha redatto una classifica delle città europee più attente all’ambiente. Si chiama Green Cities Index 2020 ed è stata pubblicata sul sito Idealista.it.

Una classifica che vede al primo posto Parigi, seguita da Amsterdam, Roma, Stoccolma e Milano.


Le prime due posizioni non stupiscono più di tanto. La capitale francese, infatti, è famosa per l’uso della mobilità condivisa e del buon trasporto pubblico nonché per la presenza ampia di zone pedonali, parchi e aree verdi. Mentre Amsterdam è da sempre paladina di una logica green per la gestione urbana e per i trasporti.

Il terzo posto di Roma e il sesto di Milano sono una piacevole sorpresa, controbilanciata purtroppo dalla presenza di entrambe le città italiane rispettivamente al tredicesimo e all’undicesimo posto tra le città più inquinate d’Europa.

In generale i criteri considerati per classificare le città green sono stati: il numero di parchi, di giardini, di aree naturali, di parchi giochi, corsi d’acqua e foreste. Ma anche l’attenzione alla mobilità, alla riduzione di emissioni di carbonio, alla sistemazione urbana volta alla pedonalizzazione e all’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto.

In quest’ottica ben si piazzano Roma e Milano. L’Urbe, infatti, tra verde pubblico e dimore storiche ha un polmone verde che copre quasi il 70% del territorio comunale. Il capoluogo meneghino, invece, ha lavorato a lungo per sviluppare la copertura delle aree verdi e alla diffusione della mobilità condivisa.

Insomma una notizia che fa ben sperare sull’evoluzione ecosostenibile delle città italiane. Speriamo di vederne presto molte di più in classifica.

Credit Foto: Pixabay

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA