Pubblicato il Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro

297

L’Ispettorato nazionale del lavoro ha pubblicato la versione 2017 del Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro. Si tratta di un documento di mille pagine, che rappresenta la sintesi normativa di tutte le interpretazioni che circolari, accordi di Stato, Regioni e altri atti amministrativi hanno dato nel periodo compreso tra luglio 2016 e maggio 2017.

• Responsabilità sulla sicurezza anche per i dirigenti
Oltre al datore di lavoro anche il dirigente ha responsabilità in materia di salute e sicurezza sul lavoro e quindi può essere destinatario di sanzioni.

• Formazione
È stato inserito l’Accordo Stato – Regioni 128/CSR del 7 luglio 2016, che modifica i tempi e i contenuti minimi dei percorsi formativi per i responsabili e gli addetti dei servizi di prevenzione e protezione, includendo anche la modalità di formazione e-learning.

Il testo tiene anche conto di una serie di integrazioni apportate alla disciplina che regola il rinnovo triennale dell’autorizzazione all’esecuzione di lavori sotto tensione, l’esecuzione in sicurezza di lavori su alberi con funi, la prevenzione del rischio di caduta dall’alto (Circolari 21/2016, 23/2016, 28/2016, 11/2017) e l’iscrizione nell’elenco dei soggetti abilitati all’effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro (Decreto interdirettoriale 35/2017).

 

Foto credit: Lennart Tange

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA