Valori in corso, valori “Crescenti”

2052

MESSINA – Meeting Crescenti: la grande esperienza nel settore della storica rivendita messinese incontra il nuovo sistema “Tradimalt Flooring”.

Nella giornata del 28 Maggio 2010 nella rivendita Crescenti, sita nella città dello Stretto, è andata in scena la giornata formativa Tradimalt. L’argomento centrale dell’evento è stato il sistema Tradimalt Flooring: l’insieme dei componenti atti alla realizzazione della pavimentazione in maniera funzionale e durevole; ed ovviamente la Ditta Crescenti risulta una location particolarmente pertinente.
“La riuscita di un pavimento è dovuta non solo alla qualità delle piastrelle, ma a tutto un insieme di elementi (sottofondo, strato legante, giunti di dilatazione, piastrelle, ecc.) che costituiscono un vero e proprio sistema.
Ecco perché le operazioni di posa sono da considerarsi importanti tanto quanto la scelta delle piastrelle.”
È stata la frase chiave con cui l’ingegnere Grungo ha voluto iniziare i lavori per evidenziare l’importanza dei massetti.
Le sue funzioni sono svariate:
ripartizione dei carichi
supporto del pavimento
riempimento dello spessore tra struttura e pavimento
livellamento delle irregolarità
alloggiamento della rete impiantistica
isolamento termico
isolamento acustico.

Per la sua realizzazione sono utilizzati prodotti pronti (premiscelati o predosate) oppure cemento e sabbie di granulometria variabile in funzione degli spessori da realizzare. Tre sono i parametri di differenziazione tra i vari tipi di massetto: la resistenza meccanica finale, il suo tempo di sviluppo oltre all’umidità residua. Questi dipendono dai tipi di legante, dai rapporti di miscela e dalla quantità d’acqua introdotta nella fase di confezionamento.
L’aspetto più importante su cui si sono soffermati gli ingegneri del settore Ricerca & Sviluppo Tradimalt è stata l’importanza della progettazione e della scelta della tipologia dei sottofondi, sensibilizzando i presenti.
Sono state analizzati diversi casi studi fornendo utili indicazioni per le diverese applicazioni quali: sottofondi pluristrato, massetti riscladanti, sottofondi per pavimenti ceramici o rigidi, resilienti, pavimentazioni in gomme, linoleum e moquette, legno, parquet.

Terminata la prima parte deontologica si è proseguito con le applicazioni pratiche dei prodotti Tradimass Dry e Level, mostrando le caratteristiche di messa in opera e i pregi dei singoli prodotti all’interno del sistema Flooring.
Infine, per quanto riguarda lo strato finale, ovvero il fissaggio delle piastrelle, sono stati presentati gli adesivi cementizi Tradicoll C1 e C2, bianchi e grigi, e il nuovo arrivato MC2, spiegando i diversi impieghi per i diversi sottofondi e le diverse pavimentazioni.
Come prodotto di complemento per una corretta finitura e per risaltare il lato estetico della pavimentazione l’ingegnere Bertino ha mostrato un’interessante dissertazione del Sigillo Tradimalt, fuga cementizia CG2 ad elevata resistenza all’assorbimento d’acqua, con filmati, immagini rappresentative e tabelle prestazionali.

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA