Sport e periferie: pubblicata la graduatoria dei progetti finanziati

742
Sport e periferie: pubblicata la graduatoria dei progetti finanziati

L’Ufficio dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato graduatoria dei progetti presentati nell’ambito del bando “Sport e Periferie 2018” che finanzierà con 72 milioni di euro circa 250 progetti di impianti sportivi sparsi su tutto il territorio italiano.

La graduatoria pubblicata include sia i 245 interventi oggetto di finanziamento, che gli interventi non finanziati, con l’indicazione del punteggio ottenuto.

È disponibile poi l’elenco delle richieste di contributo che non sono state ammesse in quanto non hanno conseguito il punteggio minimo di 40 punti e l’elenco di richieste risultate non ammissibili, a seguito dell’istruttoria amministrativa effettuata dall’Ufficio, in relazione all’importo del contributo richiesto.

I soggetti assegnatari del finanziamento potranno chiedere informazioni contattando la società Sport e Salute all’indirizzo di posta sporeperiferie@sportesalute.eu

Gli altri soggetti, non assegnatari, possono invece contattare l’Ufficio per lo sport all’indirizzo progettisport@pec.governo.it

Il Piano Sport e Periferie è nato nel 2015 con il DL 185/2015. Obiettivo era ed è ancora oggi quello di rimuovere gli squilibri economico sociali ed incrementare la sicurezza urbana con investimenti sulle infrastrutture sportive.

Con le due tranche di finanziamento del fondo, pari a 100 milioni di euro ciascuna, si sono finanziati otto interventi urgenti (Piscina Cardellino a Lorenteggio, a Milano; Palazzetto dello Sport del Corviale, Roma; Stadio Giannattasio di Ostia, a Roma; Pista Pietro Mennea di Barletta; Centro Sportivo Boscariello di Scampia, a Napoli; Polo Sportivo Piazza della Pace di Reggio Calabria; e Palazzo dello Sport del quartiere Zen, a Palermo) e e 183 interventi distribuiti sull’intero territorio nazionale in modo omogeneo e con l’interessamento di ventisette discipline sportive.

Con la Legge di Bilancio 2018 il Fondo Sport e Periferie è diventato strutturale e dotato di 10 milioni di euro annui a decorrere dal 2018.

In Sicilia i progetti finanziati in graduatoria sono circa 80, dal Comune di Palazzolo Acreide ad Alimena, da Terrasini a Niscemi.

Con la pubblicazione della graduatoria si conclude la procedura relativa al bando 2018; lo step successivo sarà la pubblicazione del bando ‘Sport e Periferie 2019’.  

Foto credit: Remaztered Studio

NESSUN COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA